mercoledì 30 settembre 2015

stinco di maiale con patate dolci e salsa al ribes

Dopo una domenica tutta vegana lunedì non ho retto alla tentazione di uno stinco. 
Complice una lezione di cucina ad alcune amiche che mi avevano chiesto di insegnare loro a cucinarlo. 
Le patate dolci, profumate con semi di coriandolo e la deliziosa salsa al ribes in totale contrasto col resto, hanno completato il piatto e lo hanno reso golosissimo!



Per due persone:
due stinchi di maiale
50 g di burro morbido
sale e pepe nero
1/2 bicchiere di vino bianco
2 rametti di rosmarino
2 patate dolci
olio e.v.o.
un cucchiaio di semi di coriandolo 
100 g di ribes rossi
2 cucchiai rasi di miele di sulla
1/2 mela golden

Asciugate bene gli stinchi con carta da cucina.
Salate e pepate gli stinchi strofinandoli bene da tutte le parti, massaggiateli col burro e metteteli in una teglia.
Questa operazione potete farla anche la sera prima o la mattina per la sera e conservare la teglia ben sigillata in frigo.
Lavate bene le patate e senza sbucciarle tagliatele a metà per la lunghezza e poi ogni metà in due nel senso della larghezza, infine ogni quarto in tre spicchi.
Sistemateli in un'altra teglia, in un unico strato, senza sovrapporle, salatele, cospargetele con il coriandolo pestato (con un batticarne o con il fondo di un barattolo) e con una presa di pepe nero (meglio se appena macinato).
Portate il forno a 200° in modalità ventilato. Infornate gli stinchi e le patate.  Lasciate rosolare gli stinchi per bene, per mezz'ora, girandoli una volta. 
Controllate la cottura delle patate e, se cotte, tiratele fuori dal forno.
Aggiungete agli stinchi il rosmarino, sfumate con il vino e dopo 5' riducete la temperatura a 150° funzione statica e sigillate la teglia con carta alluminio.
Cuocete per altre due ore, due ore e mezza, girandoli almeno una volta. Saranno pronti quando la carne ormai tenera si staccherà facilmente dall'osso.
Nel frattempo preparate la salsa al ribes:
lavate e sgranate i ribes, sbucciate e riducete a pezzetti la mela. Mettete la frutta col miele e un pizzico di sale in un pentolino e cuocete a fuoco moderato mescolando di tanto in tanto fino a quando le mele saranno completamente disfatte.
Lasciatela intiepidire.
Potete preparare la salsa anche il giorno prima, conservarla in frigo e servirla poi a temperatura ambiente.
Servite il vostro stinco con le patate e la salsa al ribes e buon appetito!

1 commento:

  1. Un ghiotto abbinamento, un piatto molto gustoso, complimenti!!!!!

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!