Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



lunedì 18 novembre 2013

"sigarette" di farina di castagne con crema alla nocciola

Meno male che c'è l'MTC a tenere vivo il mio blog.... 
La sfida di questo mese proposta da Serena è "le castagne" e, nella speranza di poter preparare più di una ricetta, comincio con questa!



per le crepes:
150 g di farina di castagne
50 g di farina 00
100 ml di acqua
100 ml di latte
2 uova
un pizzico di sale
1 cucchiaio di zucchero (25 g)

                                      

Per la crema di nocciola:


















100 g di cioccolato al latte
40 ml olio di semi di girasole
60 ml di latte intero
2 cucchiaini di cacao amaro
75 g di pasta di nocciole


Preparate la pastella per le crepes mescolando le farine con le uova, il latte, l'acqua, il sale e lo zucchero. Battete bene con una frusta per eliminare tutti i grumi.
Lasciate riposare mezz'ora.
Preparate la crema di nocciola: in un pentolino mescolate tutti gli ingredienti e cuocete per 15' sul fuoco a bagnomaria, facendo attenzione a che l'acqua sotto non bolla.
Montate bene la crema con le fruste e lasciate raffreddare prima di passarla in frigo.

Cuocete delle crepes molto sottili su una piastra antiaderente leggermente imburrata.

Con un coppapasta dal diametro di 10 cm circa ricavate tanti tondi.
Con l'aiuto di una poche à douille spremete un "bastoncino" di crema al centro di ogni crepe. 
Arrotolate e cospargete con zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo all'MTC di novembre



15 commenti:

  1. Buone! Con queste sigarette potrei anche riprendere a fumare...

    RispondiElimina
  2. Mamma mia....dico solo questo! Un bel bacione.

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! E poi la crema di nocciola fatta in casa.....questi dolcetti devono essere squisiti! Bravissima.

    RispondiElimina
  4. Tu hai sempre quell'idea nuova, originale, eccezionale, ma come fai??? wow ragazza mia .... Baci Flavia

    RispondiElimina
  5. golose queste sigarette dolci!!! :)

    RispondiElimina
  6. in questi casi nessuno ti guarderebbe male se ti chiedesse 20 sigarette tutte in una volta ...... Wow!!!! buone buone. Un bacio Ale. Enza

    RispondiElimina
  7. e tu... "cominci " con questa????
    cominci?????
    mi chiedo dove finirò io a fine mese....... mi verrà un esaurimento goloso, mi dovrò calmare, e chissà che non cominci a prenere anche il vizio del fumo.
    fumerò sigarette alle castagne e crema di nocciola naturalmente...... : )))
    idea originalissima e preparazione impeccabile.. quelle crepes così sottili..... quella crema lucida....... : oP
    complimenti!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio di avere un po' di tempo da dedicare ad un'altra ricetta con le castagne. Brava!! Ottima scelta! =)

      Elimina
  8. Appena ho visto la foto circolare su FB- anzi, correggo: appena mi sono ripresa dallo sdilinquimento successivo alla visione della foto etc etc- ho pensato: lingue di gatto. Ora vengo qui e leggo che son crepes e penso che mi convincono ancora di più: perchè sono più facili da mangiare, sono più morbide, nel loro complesso, e hanno anche quell'effetto sorpresa per cui si associano alle "sigarette" dei gusci croccanti e invece no ;-). L'abbinamento è strepitoso, la realizzazione è perfetta e permettimi un complimento per l'eleganza che ti contraddistingue sempre: stiamo vedendo esempi di cucina povera che non sfigurerebbe su tavole regali e questa tua proposta lo conferma. Davvero bravisima!

    RispondiElimina
  9. PERFEZIONE. Non mi viene in mente altro. Solo perfezione.
    E anche un filino di buona e sana invidia perché so di non riuscire a raggiungere una perfezione simile... :)

    Complimenti!

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!