martedì 2 maggio 2017

polpo patate e peperoni

Un'altra ricettina colorata, che mette di buon umore e sufficientemente light per non farmi sentire in colpa, considerato che ho accumulato qualche chilo di troppo e l'estate si avvicina...



Per due persone:
un peperone rosso
una piccola cipolla bianca
una patata (200 g)
un polpo (circa 500 g) già pulito
Un rametto di rosmarino
uno spicchio di aglio
sale, pepe nero
2 cucchiai di olio evo

Mettete a bollire abbondante acqua. 
Tenendo il polpo per la testa, immergete i tentacoli per tre volte poi immergetelo tutto nell'acqua e cuocetelo per 20'.
Salate, spegnete il fuoco, mettete il coperchio alla pentola e lasciate intiepidire il polpo nell'acqua di cottura.
Affettate sottile la cipolla, pelate il peperone dopo averlo ridotto in falde  (sarà più facile pelarlo con un buon pelapatate)e poi riducetelo in striscioline.
Cuocete cipolla e peperone a fuoco basso con coperchio fino a quando saranno teneri. 
Non sarà necessario aggiungere dell'acqua, cipolla e peperone ne contengono a sufficienza.  
Salate, pepate e frullate con un mixer ad immersione.
Cuocete la patata già sbucciata e tagliata in piccoli pezzi (cuocerà prima) poi passatela allo schiacciapatate e mescolatela alla crema di peperoni.
In una padella scaldate l'olio con il rametto di rosmarino e lo spicchio di aglio in camicia schiacciato. Spegnete e trasferite il tutto in una ciotolina.
Tirate fuori il polpo dall'acqua, tagliate i tentacoli e rosolateli a fuoco vivo nella stessa padella in cui avete scaldato l'olio, per un paio di minuti girandoli una volta.
Dividete la salsa di peperoni nei piatti, aggiungete il polpo e spennellate con il rametto di rosmarino intinto nell'olio aromatico. 

4 commenti:

  1. Bellissima ricetta e bellissimo piatto... appena ne avrò occasione voglio provarla! A presto LA

    RispondiElimina
  2. l'immagine promette davvero bene!

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!