lunedì 5 dicembre 2011

il mio pancarrè

Col dolce o col salato, morbido e profumato, al naturale o tostato, questo è il mio pancarrè! Ci avviciniamo al Natale e io ve lo regalo a forma di pandorino farcito, per una golosa merenda!



130 ml. di latte
130 ml. di acqua
50 gr. di strutto
12 gr. di lievito di birra 
400 gr. di farina 0
una presa di sale

Sciogliere il lievito nell'acqua leggermente intiepidita. Nella ciotola dell'impastatrice (oppure su un ripiano) setacciare la farina e creare una conca in cui versare l'acqua col lievito. Amalgamare con un cucchiaio tanta farina quanta ne serve per creare una cremina densa. Coprire e lasciare riposare circa 3/4 d'ora o comunque fino a quando sulla superficie appaiono delle bollicine, segno di un inizio di fermentazione. Montare il gancio ed iniziare ad impastare (o impastare a mano), aggiungendo il latte, il sale e alla fine lo strutto un pezzetto alla volta, fino a quando l'impasto risulta liscio ed elastico. Lasciare lievitare fino al raddoppio, dare la forma e lasciare lievitare nuovamente nello stampo. Per la classica forma da pancarrè, con le mani  stendo un po' l'impasto, lo arrotolo e lo metto dentro ad uno stampo da plumcake da 20 cm rivestito con carta forno bagnata e strizzata. Per i pandorini ho preso delle palline di impasto e le ho messe dentro gli stampi in silicone. In forno a 250° 30' per la forma grande e 20' circa per le piccole.


9 commenti:

  1. E' un'idea fantastica *O*! Appena faccio il pane, provo il tuo pancarrè, che già solo dall'aspetto sembra delizioso ^__^!

    RispondiElimina
  2. Questa ricettina me la segno sicuro....e la faccio.....!!!!!

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piacerebbe poterlo provare...

    RispondiElimina
  4. A forma di stella è davvero bellissimo!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  5. e poi volete mettere la soddisfazione di mangiare il pancarrè fatto in casa? =)

    RispondiElimina
  6. che bontá, brava Ale, come sempre! :) ma tu pensi che posso provare a farlo a mano? baci baci!

    RispondiElimina
  7. Rosa Maria, certo che puoi farlo a mano. Sei giovane e forte!! Un bacio e buon Natale! =)

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!