Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



sabato 21 luglio 2012

composta di ciliegie e cioccolato e composta di pesche e mandorle per i mitici waffel di Teresa

Da mesi volevo provare la ricetta dei mitici waffel di Teresa. Da quando, dopo mesi di ricerca, trovai finalmente la piastra al Lidl grazie ad una "soffiata" fatta da qualcuno nel nostro gruppo di panificatori folli. Eh si, perchè Teresa ci aveva deliziato con i suoi meravigliosi waffel (e non solo quelli...) in una delle nostre riunioni e poi ci aveva dato la ricetta. La corsa all'acquisto della piastra fu per tutti noi un atto necessario e quel punto vendita Lidl,  al primo giorno dell'offerta, fu svuotato di tutte le piastre per waffel nei primi 5' di apertura.
Ieri finalmente li ho preparati e se erano strepitosi appena cotti, al naturale, con una spolverata di zucchero a velo, immaginateli oggi accompagnati da queste composte di frutta....

Per i waffel:
125 g. di burro
175 g. di zucchero semolato
250 g. di farina 00
1/2 bustina di lievito chimico per dolci
3 uova
il succo e la buccia grattugiata di 1/2 limone (io ho dimenticato il succo)
un pizzico di sale
un pizzico di cannella
un cucchiaino di estratto di vaniglia
latte q.b.
Montare con le fruste il burro morbido con lo zucchero e il sale. Aggiungere le uova, uno per volta, poi la farina setacciata con il lievito, la vaniglia, la cannella, buccia e succo di limone e latte q.b. per ottenere una pastella densa. Lasciare riposare in frigo un'ora. Scaldare la piastra (la mia al max) e versare un paio di cucchiaiate per ogni waffel. Chiudere e cuocere fino a completarne la cottura (con la mia circa 4').


Per la composta di ciliegie:
500 gr. di ciliegie snocciolate
200 gr. di zucchero semolato (se vi piace usate quello di canna)
il succo di 1/2 limone
1 cucchiaio di cointreau (o altro liquore)
40 gr. di cioccolata fondente
Cuocere ciliegie e zucchero per una decina di minuti poi, fuori dal fuoco aggiungere liquore e cioccolata a pezzi. Mescolare bene fino al completo scioglimento del cioccolato.
Per la composta di pesche:
500 gr. di pesche (io pesca bianca) 
200 g. di zucchero semolato (se vi piace usate quello di canna)
il succo di 1/2 limone
un cucchiaio di liquore all'amaretto
50 gr. di mandorle pelate
Sbucciare la pesche e farle a pezzi. Cuocerle con lo zucchero e il limone per una decina di minuti poi, fuori dal fuoco, aggiungere il liquore e le mandorle precedentemente tritate e tostate brevemente in padella (oppure potete metterle sotto il grill del forno..)
Certo che una pallina di gelato alla vaniglia ci sarebbe stata bene.....
Mi sa che devo rifarli! ;)

2 commenti:

  1. i waffel sono tra le cose che adoro di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io che non li avevo mai provati. Cosa mi ero persa.....

      Elimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!