Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



domenica 29 luglio 2012

empanadas

Ricetta venezuelana ricevuta tantissimi anni fa iniseme a quella del meraviglioso pan de jamon che vi ho postato qui.
Sono dei fagottini preparati con una simil brisée e farciti con verdure o carne e verdure. 




Per l'involucro:
Impastate bene 500 g. di farina 00 con 200 g. di margarina, una presa di sale, un cucchiaino abbondante di zucchero, un uovo medio e 1/2 bicchiere d'acqua (questa aggiungetela poco alla volta perchè ogni farina assorbe in maniera diversa e rischiate di avere un impasto troppo morbido). 
Alla fine dovrete ottenere una frolla morbida ed elastica.
Lasciate riposare un'ora in frigo. Nel frattempo tagliate a dadini o a fettine le verdure. Le dimensioni delle verdure dipendono dalla dimensione delle vostre empanadas. Più piccole le volete e più piccole dovrete tagliare le verdure per avere dentro un po' di tutto.
Vi serviranno:  2 piccole patate, mezzo peperone rosso, una cipolla media, mezza melanzana, salsa di pomodoro, peperoncino, sale, olio e.v.o.
Cuocetele le verdure in padella con l'olio, a fuoco basso, salate e aggiungente un peperoncino (anche due se vi piace piccante) tritato e qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro. Completate la cottura col coperchio.
Lasciate raffreddare le verdure e stendete la pasta abbastanza sottile (2 mm) su un piano infarinato. Ricavatene dei cerchi con un coppa pasta oppure con un bicchiere. Mettete un po' di ripeno al centro e chiudete a mò di calzoncello. Sigillate tutto intorno con i rebbi di una forchetta e sistemate le empanadas in una teglia. Spennellatele con uovo battuto e infornate in forno caldo a 200° fino a doratura.
Potete prepararle anche con del pollo cotto sfilacciato (magari del pollo arrosto che vi è rimasto dal giorno prima), con cipolle, peperoni, peperoncino e salsa di pomodoro, cotti come sopra.

3 commenti:

  1. io adoro queste empanadas! appena spengono il phon acceso là fuori, le faccio!!!

    RispondiElimina
  2. mmm che buone!le ho fatte anche io nel mio blog, m sono quelle spagnole!mi unisco ai tuoi lettori.
    passa a trovarmi:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!