sabato 4 aprile 2015

sbriciolata integrale alle nocciole con ricotta e cioccolata

Una frolla sbriciolata che profuma di nocciole e racchiude un morbido e goloso ripieno alla ricotta. Buona Pasqua a tutti voi!




330 g di farina di grano tenero integrale
70 g di nocciole
125 g di burro
130 g di zucchero di canna
2 uova battute
un pizzico di sale
500 g di ricotta di pecora (ben scolata
70 g di zucchero semolato
100 g di cioccolato fondente al 60% 
(o 70 g di mirtilli rossi essiccati)

In una ciotola setacciate la farina, aggiungete lo zucchero, il burro, leggermente ammorbidito tagliato a pezzetti e il sale.
Lavorate con la punta delle dita gli ingredienti fino a quando la farina avrà inglobato il burro. Poi aggiungete le uova poco alla volta fino a formare delle briciole di impasto.
Ungete uno stampo da crostata con olio e cospargetelo con pangrattato. Disponete poco meno della metà delle briciole di frolla in maniera uniforme sul fondo della teglia, senza pressare. Sbriciolate gli amaretti con le mani e ricoprite il fondo di frolla. Serviranno ad assorbire l'eccesso di umidità rilasciato dalla ricotta.
Con una forchetta mescolate la ricotta allo zucchero e mettetela sulla frolla a cucchiaiate, lasciando un cm libero tutto intorno. Schiacciatela col dorso di un cucchiaio per distribuirla uniformemente. 
Tritate grossolanamente il cioccolato e distribuitelo sulla ricotta.
Con le briciole restanti coprite il ripieno, inserendole anche tra la ricotta e il bordo.
Infornate in forno già caldo a 180° (nella parte più bassa del forno) per circa 30'.
Sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla.
Se preferite potete realizzare anche delle tortine monoporzione.
Qui con i mirtilli rossi essiccati al posto del cioccolato.





2 commenti:

  1. Un dolce meraviglioso! Buona Pasqua a te!

    RispondiElimina
  2. Che bella crostata Ale e le foto mi piacciono tanto!

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!