venerdì 21 ottobre 2011

fagottino di sfoglia con ricotta di bufala, pere, uvetta e gelatina di falanghina

Dopo soli 4 giorni di dieta mi concedo una dolce pausa per provare le gelatine che mi sono state inviate qualche giorno fa. Non potevo resistere oltre.....

Per 5 fagottini:
Una ricottina di bufala (100 gr.) 
1/2 pera abbate
un cucchiaio abbondante di uvetta
la buccia grattugiata di un limone
2 cucchiaini colmi di gelatina di falanghina
5 quadrati di pasta sfoglia 10X10 cm.
(io ho usato quella già pronta)


Mettere l'uvetta a bagno in acqua tiepida. Tagliare la pera a dadini e rosolarla in una noce di burro. Aggiungere l'uvetta strizzata e la gelatina. Fare caramellare un paio di minuti a fuoco vivace. 
Lasciare raffreddare, poi amalgamare alla ricotta. Profumare con la buccia di limone.
Al centro di ogni quadrato mettere un cucchiaino colmo di ripieno e chiudere a fagottino riunendo in alto le quattro punte e sigillando bene i lati. Cospargere con zucchero a velo e infornare a 200°. Ci vorranno 15'-20'.
Con questa ricetta partecipo all'iniziativa di Villa Matilde "La gelatina nel piatto" 

5 commenti:

  1. Complimentissimiiiiiiiiiiiiiiiii, baci, Flavia

    RispondiElimina
  2. Quindi nel ripieno niente zucchero?
    Sono intrigantissime!

    RispondiElimina
  3. Niente zucchero Stefania, la gelatina e l'uvetta danno la giusta dolcezza alla ricotta, almeno per me che non amo i dolci troppo dolci. Poi la ricotta di bufala, rispetto a quella di pecora, che uso solitamente, è un po' più dolce

    RispondiElimina
  4. brava brava brava ...come sempre ...

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!