Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



sabato 12 maggio 2012

gelo di mandorle e di cacao alla cannella

Domenica mattina, nel pieno di una megacucinata, mi sono tranciata l'indice sinistro. Una disattenzione che poteva avere conseguenze ben più gravi. Ho "imballato" il dito e ho continuato a cucinare, rinviando al giorno dopo la visita dal medico. Per fortuna il dito è salvo ma non posso pasticciare come si deve. Niente impastate di lievitati (meno male perchè sono a dieta...) e piatti troppo complicati. Oggi vi regalo quindi due geli freschissimi, light, gluten free e di facilissima realizzazione. L'idea era di creare un bicchierino triplo gelo: mandorle, cannella e cacao ma in un attimo di disattenzione ho versato l'acqua aromatizzata alla cannella sul cacao..... Il risultato mi è piaciuto ed è così che lo condivido con voi!






Per il gelo alle mandorle: frullate 250 gr. di mandorle pelate con un litro d’acqua e lasciate riposare mezz'ora, mescolando ogni tanto. Mescolate 80 gr. di amido di mais e 150 gr. di zucchero e stemperate con l'acqua  alle mandorle filtrata (utilizzate un colino o una garza, in ogni caso strizzate bene le mandorle per recuperare tutta l'acqua), se volete un sapore più deciso, aggiungete qualche goccia di essenza di mandorle. Sul fuoco fino al primo bollore.
Per il gelo al cacao alla cannella: mettere 40 gr. di stecche di cannella in infusione in un litro d’acqua per qualche ora. Mescolare 80 gr. di amido di mais,150 gr. di zucchero e 80 gr. di cacao.
Stemperare il tutto con l'acqua alla cannella filtrata  e mettere sul fuoco fino al primo bollore. 
Versate i due geli ancora caldi nelle coppette o negli stampi (se volete sformarli) e lasciate raffreddare a temperatura ambiente prima di mettere in frigo. 
Io l'ho decorato con pistacchio in scaglie.
Se volete preparare invece il gelo alla cannella (senza cacao) vi basterà ridurre lo zucchero a 100 gr. Per il resto tutto uguale.
E se vi piacciono i geli nel blog trovate anche quello di limone e quello di anguria e cantalupo






3 commenti:

  1. caspita che fantasia, sei bravissima sbircio sempre nel tuo blog per avere qualche idea sfiziosa da realizzare ciao Ileana

    RispondiElimina
  2. Bellissimo e buonissimo!
    Anch'io l'ho fatto tempo fa.
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. belloooooooooooooooooooo li provo presto..baci Ale!!!

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!