Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



martedì 1 maggio 2012

fave, piselli e carciofi: la frittella palermitana

Contorno primaverile per eccellenza che non può mancare sulle nostre tavole, la frittella è anche un ottimo condimento per riso e pasta. Semplicissima da preparare, richiede solo un po' di tempo per mondare tutti gli ingredienti a meno che che non vogliate utilizzarli surgelati. Il risultato non sarà lo stesso ma ..... si può fare!




Mondate un chilo di fave e 400 gr. di pisellini freschi




Eliminate le foglie esterne più dure di due carciofi, la punta e la "barbetta" interna. Tagliateli a spicchietti. Pulite i torsoli e affettate anche quelli. Lasciateli in acqua acidulata con succo di limone.
Affettate finemente mezza cipolla.
Mettete tutti gli ingredienti in una pentola con un filo d'olio, il sale e acqua q.b. per portarli a cottura. 
A cottura ultimata pepate generosamente.
Buon appetito!!


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!