Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



giovedì 2 febbraio 2012

cantucci cioccolato e pistacchi



2 uova grandi
250 di zucchero semolato
250 di farina 00
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
115 gr. di pistacchi
115 gr. di cioccolato fondente
un pizzico di sale

Montare le uova con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata e i pistacchi tritati grossolanamente (li ho pestati col batticarne, lasciandoli dentro ad un sacchetto) e il cioccolato tritato (potete usare anche le gocce di cioccolato).
Su un piano ben infarinato formate, col composto, 2 "salami" lunghi circa 30 cm e alti un dito almeno. Considerate che durante la cottura l'impasto si abbassa e si allarga molto quindi regolatevi di conseguenza.
Sistemateli su una teglia (rivestita di carta forno) distanziandoli tra di loro e spennellateli con il latte. Cospargeteli con zucchero semolato e infornate a 150° per 30'.  A questo punto tagliateli a fettine (1/2 cm) e rimetteteli in forno a 130° 10' per lato. Lasciateli raffreddare e conservateli in una scatola di latta.
La ricetta è di un libro con foto e ricette meravigliose che si chiama "pausa caffè" di Susie Theodorou edito da bibliotheca culinaria.
Ho apportato qualche piccola modifica (la ricetta prevedeva l'acqua di fiori d'arancio e il bicarbonato nell'impasto e l'uovo insieme al latte  da spennellare sulla superficie) e vario sempre il gusto. Provateli con le mandorle e le albicocche secche o con le nocciole, aromatizzati alla cannella, con le prugne secche.....Date libero sfogo alla vostra fantasia!

11 commenti:

  1. ADORO FARE I CANTUCCINI I TUOI SONO MERvigliosi copio la ricetta di corsa. a presto simmy

    RispondiElimina
  2. Mai fatti, ma mi piace questa variante e tutte le varianti che hai dato! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo provarli in versione gluten free così li preparo per il nostro prossimo incontro ;)

      Elimina
  3. Che meraviglia questi cantucci *O*! Soprattutto per una golosa di cioccolato come me ^__^!
    A proposito, trovi un premio nel mio blog :D! Comunque, se non ti va di giocare, ignoralo senza problemi ;)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Devi spiegarmi però cosa vuol dire e cosa dovrei fare. Sono ignorantissima ancora in materia di blog. Baci!

      Elimina
  4. Sono toscana e piuttosto conservatrice nelle ricette della tradizione, ma per questa variazione sul tema faccio sinceramente un'eccezione: strepitosi!
    Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  5. Avrei dovuto scusarmi con tutti i toscani per la "libertà" che mi sono presa....è come se avessero postato, chessò, le sfince di S. Giuseppe con la crema di cioccolato. ;)
    Comunque, senza nulla togliere agli originali, questi sono buonissimi!!

    RispondiElimina
  6. Questi cantucci sono fantastici,già provati e già finiti.....
    Ciao

    RispondiElimina
  7. da adesso ti seguo e proverò subito questi cantucci!!! ;)

    RispondiElimina
  8. appena provati... fantastici!!! buonissimi e croccanti! ora li proverò con alcune varianti!

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!