Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



lunedì 9 aprile 2012

fillo con asparagi e scalogno

Versione primaverile della torta di fillo con porri e pancetta postata qualche tempo fa. E' il mio contributo al pranzo di Pasquetta insieme ad una bella ruota di salsiccia da cuocere alla brace, come da tradizione e al golosissimo pan di spezie al cioccolato.




4-5 fogli di pasta fillo
un kg di patate nuove
un mazzo di asparagi
200 gr. di prosciutto cotto in unica fetta
2 scalogni
olio e.v.o.
sale e pepe
50 gr. di parmigiano grattugiato
latte


Cuocere le patate già sbucciate in abbondante acqua salata, scolarle e passarle allo schiacciapatate.
Pulire gli asparagi eliminando la parte più dura. Tagliare le punte e metterle da parte. Cuocere in acqua bollente salata gli asparagi per 5', poi aggiungere le punte e cuocere altri 3'. Scolarli bene e tagliarli a pezzetti.
Rosolare a fuoco basso con l'olio lo scalogno tritato, poi aggiungere gli asparagi e cuocere pochi minuti. Salare e pepare.
Tagliare il prosciutto a dadini. Mescolare le patate, il parmigiano, il prosciutto, gli asparagi con lo scalogno, il pepe e qualche cucchiaiata di latte.
Foderare una teglia con anello sganciabile con tre-quattro fogli di pasta fillo, leggermente spennellati con olio d'oliva, e riempire col composto. Ripiegare sul ripieno i lembi di fillo che fuoriescono (se necessario aggiungere un foglio), spennellare con un po' d'olio e infornare a 200° per 20' circa fino a doratura.



Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!