Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



lunedì 12 marzo 2012

polpette di salsiccia e cime di rapa

"Operazione svuotafrigo" riuscita alla grande!! Dopo le polpettine di vitello con la scarola vi propongo delle polpette di salsiccia e cime di rapa.  Buonissime sia fritte che al forno!






250 gr. di salsiccia spellata
2 fette di pane senza crosta ammollate nell'acqua e strizzate
150 gr. di cime di rapa già mondate
100 gr. di formaggio tritato finemente (io avevo una caciottina dolce)
olio e.v.o.
pangrattato


Tritare le cime di rapa e rosolarle in padella con l'olio. Aggiungere un po' d'acqua e completarne la cottura. Impastare bene la salsiccia con le cime di rapa, il pane e il formaggio. Non ho aggiunto altro perché la salsiccia che compro solitamente è già abbastanza saporita e condita con pepe e semi di finocchio.
Formare delle polpettine tonde o ovali, passarle nell'olio e nel pangrattato e cuocerle in forno preriscaldato a 200° per 15'. Se volete potete friggerle passandole prima nell'uovo battuto e poi nel pangrattato. Friggetele in olio bollente e servitele ben calde!

6 commenti:

  1. Ti faccio io subito un commento sembrano divine amo le cime di rapa così mai provate !!
    mi sono appena unita ai tuoi lettori e al gruppo FBS seguimi anche tu!!ciao vita

    RispondiElimina
  2. Trovo che le polpette siano un cibo meraviglioso, e anche estremamente invitante! Brava!

    RispondiElimina
  3. Ciao!Ti seguo...e proverò qualche tua ricetta :) Paolo

    RispondiElimina
  4. molto belle delle polpettine molto golose :-))

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!