Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



martedì 20 settembre 2011

polpettine di lenticchie, patate e menta

Si continua la dieta!!!


Le lenticchie non mancano mai in congelatore. Le preparo in quantità e le conservo in bicchieri monoporzione così le ho sempre pronte per la pasta dei bambini o per accompagnarle, con un pizzico di curry al cous cous o all'orzo. Oggi ne ho fatto polpette. 
Un'ottima alternativa alla carne!




Cuocere la patata con la buccia, pelarla e poi schiacciarla bene con una forchetta. Cuocere le lenticchie con carota e cipolla a pezzetti, scolarle bene e impastarle con la patata, peperoncino, aglio e abbondante menta tritati e, se piace, un pizzico di cumino in polvere.




Farne delle polpettine e schiacciarle leggermente, oliarle e passarle nel pangrattato. A questo punto si possono rosolare in padella oppure mettere in forno a 200° per 10'.


Io ho utilizzato 250 gr. di lenticchie già cotte (che dovrebbero corrispondere a 100 gr. da crude) e 1 patata media e la porzione è stata...soddisfacente!

5 commenti:

  1. bellissima alternativa..saranno gustosissime!!complimenti!!buona giornata

    RispondiElimina
  2. Lenticchie, le adoro *O*! Se poi vengono usate per fare delle polpette, mi piacciono ancora di più ^__^!
    Ciao ^_^
    Giuliana

    RispondiElimina
  3. Oggi le provo... poi ti faccio sapere;-))
    che casino postare un commento, vuole un sacco di cose, mi sa che non spunta il mjo nome

    RispondiElimina
  4. infatti il nome non è spuntato....chi sei??

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!