Giulia mi ha convinto così:

Giulia mi ha convinto così:"Ale ascolta i tuoi amici, puoi benissimo farli felici, vogliamo solo foto e ricette e risparmiaci le paginette, così non devi essere spiritosa... ma una cuoca fantasiosa. Quanto ci vuole perchè ti convinci? Accontentaci, perdinci!"



giovedì 26 gennaio 2012

torta con crema "cioccocacaosa" e panna per un compleanno speciale!

Non sono granchè come tortara ma il "basic" mi viene bene e per fortuna a casa si accontentano di questo. Per il compleanno della mia cucciola, su sua richiesta, la mia torta con crema "cioccocacaosa"!!

Per una torta da 30 cm.
6 uova
300 gr. di zucchero
150 gr. di farina 00
150 gr. di fecola di patate
1/2 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto di vaniglia


6 tuorli
300 gr zucchero
80 gr. di amido
1 e 1/2 lt. latte
5 cucchiai di cacao in polvere
150 gr. di cioccolato fondente
500 gr. di panna fresca e zucchero a velo

Montare a lungo le uova intere con lo zucchero, un pizzico di sale e la vaniglia. Quando saranno belle gonfie e spumose, aggiungere le farine setacciate con il lievito, poco alla volta, mescolando dall'alto verso il basso con una spatola per non smontarle. Versare nella teglia imburrata e infarinata e cuocere circa 30' in forno caldo a 200°. Verificare la cottura con lo stecchino. Lasciare raffreddare e nel frattempo preparare la crema. In una pentola montare con una frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungere amido e cacao e stemperare con il latte. Porre sul fuoco, aggiungere anche il cioccolato a pezzetti, mescolando con un cucchiaio o con la frusta fino a raggiungere la giusta densità. Tagliare la torta in tre strati e farcirla con la crema. Stendere un velo di crema anche in superficie. Montare la panna con un cucchiaio di zucchero a velo e col sac à poche decorare la torta. Il bordo l'ho rivestito con riccioli di cioccolata e una parte di panna l'ho mescolata a poco cioccolato fuso.
Nota ritardataria: La crema rassoderà molto in frigo, quindo regolatevi di conseguenza. La crema versatela ancora calda; in questo modo si fonderà perfettamente con gli strati di pan di spagna. Usate l' anello della teglia quando farcite la torta, in questo modo non perderà la sua forma a causa del peso della crema. Quando è fredda e quindi ben consolidata, toglietelo e decoratela.

4 commenti:

  1. Ohi ohi ... la prova stecchino? Naaaaaa, non puoi più: adesso tocca monitorare i 98° gradi del cuore del dolce;) Bellissima torta Ale, la rivedo tra pochi giorni e se ho dubbi ti chiedo.Intanto grazie e tanti Auguri alla "bimba"!

    RispondiElimina
  2. Ecco, io mi perderei nella decorazione con la panna e nell'uso della sac a poche: sono un disastro con queste cose.

    RispondiElimina
  3. un gâteau d'anniversaire magnifique compliment!!!

    RispondiElimina

Lasciate pure un commento, un consiglio, una critica....qualunque cosa possa aiutarmi a migliorare!